DESCRIZIONE DEL PROGETTO

White Noise è la personale dell’artista brasiliano André Komatsu, ospitata nelle sale tardo-seicentesche della Galleria Candido Portinari di Palazzo Pamphilij, sede dell’Ambasciata del Brasile a Roma, dall’11 maggio al 5 giugno 2015.
Per la mostra, organizzata dall’Ambasciata brasiliana in collaborazione con Galeria Vermelho e Pirelli, Fusion ha curato le attività di comunicazione e ufficio stampa.

In “White Noise” André Komatsu – che rappresenta il Brasile alla 56ª edizione della Biennale Internazionale d’Arte di Venezia – dà continuità alla sua recente ricerca. Il titolo della mostra fa riferimento ad uno strumento di tortura utilizzato dalle dittature latinoamericane: la tecnica del “rumore bianco” aveva lo scopo di creare una rottura politica, sociale ed economica nei paesi sottosviluppati o in via di sviluppo.

  • CLIENTE

    Ambasciata del Brasile a Roma